ID: 13382

LIFE: Addressing building related interventions for vulnerable districts

Beneficiari Enti locali , Micro impresa , Imprenditoria femminile, Imprenditoria giovanile, Startup, Piccola e Media Impresa, Impresa individuale
Agevolazione Fondo perduto ottieni fino a
Area geografica Tutta Italia
Scadenza 12/01/2022

Cosa offre il bando

L'UE, a valere su LIFE ha pubblicato il bando "Addressing building related interventions for vulnerable districts" mira ad alleviare la povertà energetica. 
Gli edifici sono ancora responsabili del 40% del consumo totale di energia in Europa e troppi europei faticano a permettersi le bollette energetiche delle loro abitazioni poco isolate con sistemi di riscaldamento/raffreddamento inquinanti. In conformità con il pacchetto Energia pulita per tutti gli europei, gli Stati membri, attraverso i loro piani nazionali per l'energia e il clima e le strategie di rinnovamento a lungo termine (LTRS), devono identificare le abitazioni delle persone a rischio di povertà energetica e sviluppare strategie efficaci per rinnovarle come questione di priorità. La direttiva sull'efficienza energetica (2012/27/UE) (EED), modificata dalla direttiva 2018/2002/UE, impone agli Stati membri di tenere conto della necessità di ridurre la povertà energetica nel contesto dei loro obblighi in materia di efficienza energetica. Inoltre, la revisione della direttiva EPBD richiede agli Stati membri di puntare innanzitutto al parco immobiliare meno efficiente (principio del peggior primo) e di affrontare i dilemmi dell'incentivo frazionato e i fallimenti del mercato come parte dell'LTRS nazionale. Allo stesso tempo, il Green Deal europeo si propone di garantire una transizione energetica socialmente giusta e inclusiva, con l'ondata di rinnovamento come fulcro. Ciò è supportato anche da, ad es. la raccomandazione della Commissione sulla povertà energetica. 
Le azioni proposte dovrebbero facilitare l'adozione da parte del mercato di approcci di ristrutturazione per l'implementazione su larga scala di interventi edilizi per distretti vulnerabili, gruppi di edifici o gruppi di tali edifici gestiti attraverso la gestione comune degli edifici o associazioni di proprietari di alloggi/casa (ad es. ), in linea con l'ondata di rinnovamento e la raccomandazione della Commissione sulla povertà energetica.
Gli approcci dovrebbero essere uno o una combinazione dei seguenti e potrebbero includere anche soluzioni di energia rinnovabile, ove appropriato:

  • Implementare soluzioni olistiche e industrializzate di ristrutturazione profonda, inclusi anche approcci basati su moduli prefabbricati, ove appropriato;
  • sviluppare e implementare roadmap di misure di efficienza energetica che possono essere condotte passo dopo passo, a partire da quelle con il periodo di ammortamento più breve per fungere da ulteriore incentivo (ad es. . Le tabelle di marcia possono essere preparate ad es. autorità locali o attori sociali/sociali e dovrebbe prevedere una comunicazione e un impegno regolari con tutte le parti interessate. Misure a basso costo che possono essere applicate rapidamente possono anche costituire una piccola parte complementare di tali tabelle di marcia (ad es. Queste tabelle di marcia dovrebbero prevenire effetti di blocco e possono essere ad es. sulla base delle raccomandazioni di ristrutturazione contenute negli Attestati di Prestazione Energetica. Come minimo, si prevede che le azioni mettano in atto il quadro per l'attuazione prima della fine dell'azione proposta, compresa la garanzia di finanziamenti e impegno sufficienti di tutti gli attori interessati.
  • sviluppare e implementare roadmap di misure di efficienza energetica che possono essere condotte passo dopo passo per le organizzazioni di edilizia sociale per affrontare le esigenze specifiche del proprio patrimonio edilizio e dei residenti. Questi dovrebbero comportare una comunicazione e un impegno regolari con tutte le parti interessate. Misure a basso costo che possono essere applicate rapidamente possono anche costituire una piccola parte complementare di tali tabelle di marcia (ad es. Come minimo, ci si aspetta che le azioni mettano in atto il quadro per l'attuazione prima della fine dell'azione proposta, compresa la garanzia di finanziamenti e impegno sufficienti di tutti gli attori interessati.

 

Il bando mira ad alleviare la povertà energetica affrontando la scarsa efficienza energetica delle abitazioni, come un fattore rischio chiave che causa la povertà energetica.


 

Se sei interessato ad approfondire questo bando di contributo, procedi alla registrazione gratuita e scegli, in modo facile e veloce, il servizio più adatto per le tue esigenze.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi

LIFE: Addressing building related interventions for vulnerable districts

Registrati subito è gratis

Sono un nuovo utente

I campi contrassegnati in arancione sono obbligatori

Confermo di aver letto e di accettare le norme sulla privacy
Confermo di aver letto e di accettare le condizioni generali d'uso

Sono già utente

Se non possiedi un account Registrati qui.

Memorizza account

Dimenticata la password?

Vuoi saperne di più sulle Agevolazioni e sui Contributi a Fondo Perduto?

Compila il modulo invia la tua richiesta per metterti in contatto con un nostro consulente

Il tuo messaggio è stato inviato con successo.
C'è stato un errore nell'invio del messaggio
Confermo di aver letto e di accettare le norme sulla privacy
Confermo di aver letto e di accettare le condizioni generali d'uso
;