ID: 11209
LAST MINUTE

Contributi per i dottorati di innovazione per le imprese

Beneficiari Enti locali , Università e centri di ricerca, Piccola e Media Impresa, Grande impresa
Agevolazione Fondo perduto ottieni fino a € 67.412,39
Area geografica Lazio
Scadenza 29/10/2020

Cosa offre il bando

Nell’ambito delle politiche di sviluppo in ambito formativo, la Regione Lazio intende sostenere la ricerca e l’innovazione favorendo i giovani che vogliono impegnarsi in percorsi di dottorato.
L’obiettivo è quello di rafforzare l’interconnessione fra la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione quale motore propulsore per l’intero territorio regionale, valorizzando il capitale umano quale investimento capace di produrre ricadute sostanziali in termini di crescita per l’economia e per la collettività.
Le tematiche oggetto dei dottorati dovranno riguardare i seguenti ambiti:

  • la Smart Specialisation Strategy regionale;
  • l’innovazione tecnologica e digitale, non soltanto in ambito strettamente industriale, ma anche con iniziative che si allineino con l’Agenda Digitale Lazio e con Impresa 4.0.
I percorsi di dottorato dovranno essere attivati da parte di università statali e non statali riconosciute aventi sede nel Lazio in collaborazione con le imprese o gli enti pubblici aventi una sede legale o operativa nel Lazio.
Il bando prevede l’attivazione di borse di studio per la realizzazione di percorsi triennali di dottorati da svolgersi in Italia e all’estero aventi caratteristiche di elevato profilo scientifico e con particolari requisiti di qualità e di respiro internazionale, da realizzarsi da parte di giovani laureati.
Destinatari dell’intervento sono appunto i giovani laureati, che abbiano conseguito il titolo di studio da non oltre 5 anni a far data dalla pubblicazione del bando, inoccupati o disoccupati, residenti o domiciliati nella Regione Lazio o laureati nelle Università del Lazio al momento della presentazione della domanda di sostegno.
Le risorse complessivamente stanziate per l’attivazione dei dottorati sono pari a € 3.000.000 a valere sul POR FSE 2014/2020 nell’ambito dell’Asse III - Istruzione e formazione.
L’agevolazione è concessa tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto nelle seguenti misure:
  • nel limite del 50% nel caso di partnership tra università e grandi imprese;
  • nel limite del 70% nel caso di partnership tra università e PMI e altri enti pubblici.
Con riferimento all’importo stanziato per ciascuna borsa di dottorato:
  • nel caso in cui il dottorato si svolga interamente in Italia l’importo complessivo massimo riconoscibile per ciascuna borsa è pari a € 62.701,25 per l’intero triennio;
  • nel caso in cui il dottorato si svolga per un periodo di 30 mesi in Italia e per 6 mesi all’estero l’importo massimo riconoscibile per ciascuna borsa è pari a € 67.412,39.

Il bando intende sostenere le politiche che incentivino la collaborazione tra la ricerca, l’innovazione e il mondo delle imprese al fine di valorizzare il capitale umano e produrre ricadute sostanziali in termini di crescita per l’economia e per la collettività.

Se sei interessato ad approfondire questo bando di contributo, procedi alla registrazione gratuita e scegli, in modo facile e veloce, il servizio più adatto per le tue esigenze.

Il Bando è scaduto il 29/10/2020

Ti potrebbero interessare anche questi bandi

Contributi per i dottorati di innovazione per le imprese

Registrati subito è gratis

Sono un nuovo utente

I campi contrassegnati in arancione sono obbligatori

Confermo di aver letto e di accettare le norme sulla privacy
Confermo di aver letto e di accettare le condizioni generali d'uso

Sono già utente

Se non possiedi un account Registrati qui.

Memorizza account

Dimenticata la password?

Vuoi saperne di più su Contributi a Fondo Perduto, Finanza Agevolata e Bandi?

Compila il modulo con la tua richiesta e contatta uno specialista

Il tuo messaggio è stato inviato con successo.
C'è stato un errore nell'invio del messaggio
Confermo di aver letto e di accettare le norme sulla privacy
Confermo di aver letto e di accettare le condizioni generali d'uso
;